• blog@coesitalia.eu

La Cgil lancia l’allarme: “Così il Suem è a rischio” – La Voce di Rovigo

  • 2

2 Comments

Mauro

Aprile 20, 2019at 5:11 pm

Certo che le idee strampalate sono sempre presenti!!!
Il problema nasce dalla scarsità di infermieri a disposizione per le ambulanze e per una malsana idea che basti un “qualsiasi” per soccorrere una persona…. fino al primo morto!! poi ne riparliamo sopratutto se il morto sarà una persona di spessore.

    MAX

    Aprile 21, 2019at 8:47 am

    Vero Mauro, ma…sappiamo bene che… anche se la persona sarà di spessore…tutto è permesso e coperto!!!

Leave a Reply

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Archivi

4 visitatori online
4 ospiti, 0 membri
Numero max di visitatori odierni: 30 alle 01:06 am UTC
Mese in corso: 48 alle 08-07-2019 03:37 pm UTC
Anno in corso: 456 alle 05-30-2019 08:54 pm UTC
Complessivo: 675 alle 08-06-2018 12:51 am UTC