• blog@coesitalia.eu

INCONTRI Co.E.S. ITALIA

  • 2

INCONTRI Co.E.S. ITALIA

COMUNICATO STAMPA

Si sono conclusi oggi 11 Luglio 2019 i 3 giorni di Incontri Istituzionali che le Delegazioni del CoES Italia hanno calendarizzato per questo mese denso di incontri istituzionali. Il giorno 8 abbiamo partecipato alle giornate di ascolto volute dal Ministro Grillo, presso la sede all’EUR del Ministero della Salute. Qui abbiamo esposto le nostre richieste, al termine abbiamo depositato una relazione sullo stato attuale della nostra categoria ed abbiamo reiterato la richiesta di una proposta di legge. Nella stessa mattinata la delegazione si è spostata in Corso Vittorio Emanuele presso la sede della FederConsumatori, dove siamo stati invitati alla Conferenza Stampa dal titolo  “Emergenza mezzi di soccorso: disparità, carenze e demedicalizzazione mettono in grave pericolo il diritto alla salute dei cittadini” nella quale sono intervenuti i seguenti relatori:  Dott. Filippo Anelli Presidente Fnomceo,

Dott. Mario Balzanelli Presidente SIS 118,

Emilio Viafora Presidente Federconsumatori,

Avv. Carlo Spirito Dipartimento Salute Federconsumatori.

Nella discussione finale il nostro intervento si è concentrato sulla necessità di collaborare insieme a Medici ed Infermieri per un 118 sempre più composto da Professionisti Dipendenti con una formazione uniformata e adeguata su tutto il territorio nazionale. Nella seconda giornata Coes italia è stata ricevuta al Ministero della Salute ( via Lungotevere Ripa 1 ) presso gli Uffici del Sotto Segretario di Stato alla Salute Dr Luca Coletto dove abbiamo presentato una minuziosa relazione con la nostra proposta e abbiamo incassato grande disponibilità, collaborazione e condivisione di vedute e d’intenti. Anche qui abbiamo depositato agli atti la nostra documentazione dettagliata sulle problematiche inerenti l’istituzione della nostra figura professionale di autista soccorritore.

Oggi invece abbiamo concluso l’iter incontrando a Palazzo Madama l’Onorevole Senatore della Repubblica Dr Rino Marinello, medico con esperienza ultra trentennale in un reparto di rianimazione siciliano. Abbiamo trovato in lui un valido interlocutore, gentile, preparato e soprattutto disposto al dialogo ma certamente non disposto a subire troppi compromessi al ribasso nell’istutuzione del nostro profilo professionale, in poche parole determinato. Anche a lui abbiamo quindi esposto le nostre considerazioni sul DDL da lui presentato con la richiesta di alcuni aggiustamenti, alcuni li ha accettati altri li valuterà. In sintesi penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro di squadra e che i tempi siano maturi per poter finalmente, speriamo a breve, poter raccogliere i sospirati frutti del nostro impegno. Un grazie alle delegazioni e al direttivo Coes italia che si sono prodigati in questo tour de force e a tutti gli iscritti Coes che ci sostengono fattivamente.

Addetto stampa Coes italia – Marco Necchini

 

 


2 Comments

marco

Luglio 12, 2019at 1:14 pm

Volevo ringraziare tutte queste persone (colleghi) che dedicano il loro tempo per arrivare ad questo speriamo traguardo della figura professionale
Grazie ancora.

Alessandro Toscana

Luglio 12, 2019at 3:49 pm

Che Dire??? Posso solamente complimentarmi con tutti coloro che hanno contribuito a queste giornate così importanti. Giornate grazie alle quali il COES ITALIA è ormai una realtà concreta e riconosciuta dai rappresentanti istituzionali più autorevoli..
GRAZIE GRAZIE GRAZIE….

Leave a Reply

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Archivi

10 visitatori online
10 ospiti, 0 membri
Numero max di visitatori odierni: 13 alle 03:40 am UTC
Mese in corso: 68 alle 08-22-2019 09:02 pm UTC
Anno in corso: 456 alle 05-30-2019 08:54 pm UTC
Complessivo: 675 alle 08-06-2018 12:51 am UTC